mercoledì 11 febbraio 2015

"Mundus imaginalis"



«Per costoro (gli Spirituali) esiste, “oggettivamente” e realmente un triplice mondo: tra l’universo che può essere colto dalla pura percezione intellettuale (…) e l’universo percepibile mediante i sensi, esiste un mondo intermedio, quello delle Idee-Immagini, delle Figure-archetipi, dei corpi sottili, della “materia immateriale”. Consistente e sussistente, questo mondo è reale ed oggettivo quanto l’universo intelligibile e l’universo sensibile; universo intermedio “in cui lo spirituale prende corpo e il corpo diviene spirituale”». (Henry Corbin. L’immaginazione creatrice. Laterza)

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento